L’Inno alla vita e il bacio del Sole (Privé)

Sì. è proprio da roblog, perché la positività è il migliore viatico per affrontare i capitomboli in avanzata con la vecchiaia! Grazie, P. L’attesa del sole è positiva, come la tua fiducia nell’empatia.

Taste & Travel Magazine SAGL

images

Di fronte, il mare e la pace dell’infinito. Alle spalle, il temporale e l’agitazione del cielo. In mezzo, tra la quiete dell’azzurro e la minaccia dei lampi, una creatura animata da una singolare piacevolezza. Quella di sentirsi in armonia con questo Tutto che la circonda e la riempie, un Tutto che attraverso i suoi occhi di donna riversa nell’anima di bambina un sentimento di gratitudine per il privilegio di poter godere di questa vita con profonda consapevolezza.

Le pare di guardarsi dal di fuori, per cercare di fissare meglio tutta la scena, come fosse un dipinto appeso ad una parete dell’esistenza. Un dipinto vivo, pennellato di sensazioni tattili acute, pregno di suoni contagiosi, di odori assorbenti e sapori eccitanti.

I piedi nudi della creatura assorbono con piacere il calore conservato e rilasciato dalla sabbia, come se la terra rigurgitasse lentamente la sua energia vitale e gliela donasse attraverso quel sensuale…

View original post 191 more words

Advertisements
Posted in Uncategorized | Leave a comment

Marshmellow test for children

Do you know it? If you’re able to resist… you’ll become an exquisite  fairy lover… later when pleasure become an unbelievable miracle…

I learn it today! At 86! God, please, do it again…

 

Posted in Uncategorized | Leave a comment

” Tutto cambio ma tutto resta… Il tempo unisce le distanze, fluidifica gli eventi, allaccia i sentimenti e cambia le persone. Inevitabilmente cambia e dipinge via via il cielo di umori sorprendenti, a volte armoniosi altre contrastanti, ma mai li cancella. Perché il comune denominatore allo scorrere dei panorami, esteriori e interiori, siamo noi. Noi siamo quel cielo dietro le colline, un’unica tela dove continuare a dipingere i nostri sentimenti, quelli che animano i ricordi e li piroettano fino al prossimo scorcio imbevuto di vita. Tutto cambia, ma tutto resta e tutto continua…” Grazie!

via Il quadro più bello (Privé)

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Insetti…

Le proposte di insetti, vermi altri macro esseri a tavola compaiono incessantemente nei post dei social… e non mancano di affiorare anche nei menu di proposta fuori statistica…
Oggi ho reagito all’ennesima presentazione di panino mascherato da polpetta, ormai cotta, non più mobile! Ricordo che una cinquantina d’anni circolavano film con episodi di cene a Berlino, dove imperavano cibi d’organica materia di questi generi… in locali fuori concorso gastronomico… con grilli, vermi-(celli?)… tra i pesi formica… e bisce… Nemmeno in quella occasione ha prevalso alcun voglia di ricercare il gusto della de-gene-razione orale!
Non so come reagire di fronte, apparentemente, a gruppi di mangiatori!

Riconosco che sarebbe falso ritrarsi per disgusto, in fondo, riconosco che ai empi di frequentaziome della Sardegna, nel Campidano il “formaggio che cammianava” nella ciotolina non mi aveva allarmato e rimase una esperienza “piccante”, nel vero senso della parola. Diverso è sempre stato l’atteggiamento goloso in confronto ai molluschi marini: le uova di riccio sono vive… anche i cuofe delle ostriche, muscoli, datteri, da crudi, cominciano a morire in bocca per terminare il rito finale nello stomaco, a Ph 2, e granchi, aragostine, gamberi sono eccellenti quando gridano aiuto annegati in acqua e brodo bollente… Non è raro che qualche anima gentile ci classifichi “feroci assassini”!

Ma non riesco a sentire nessuno stimolo per un morso il panino ai maggiolini… o alle tenere coccinelle, che mi aspetto dimostrare d saper essere croccanti! Ma chi non ha avuto voglia di strappare una “patella” dal suo dischetto protettivo, o di succhiare…con o senza cucchiaino la crono di fresche uova di ricci dagli spini violetti, con rischio di sentirseli non più visibili, nascosti sotto pelle, ma ben pungenti? E la seppia cruda lungo i moli di Bari? Fanstastica, super tenera ed erotica, separata dal suo osso candido, come dallo scudo protettore. Quest’ultimo, ricordo, lo portavo a casa ai canarini e cardellini, si pulivano il becco con voluttà, dai resti degli insetti catturati… in volo, quando erano liberi! …

Xoxoxo!
Enzo

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Lentischio, da un’emozione di P

Source: Lentischio, da un’emozione di P

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Lentischio, da un’emozione di P

Ho tutto quello che ho scritto. Il tuo ultimo saggio ha destato dal torpore dell’ibernazione l’idea platonica di un aroma, persistente, ma rimasto celato in questa parentesi di tempo. Ne resta nel limbo neuronico sono la traccia della presenza, ma senza legame con la Sardegna, o per lo meno rimasto sconosciuto o rimasto in maschera oliastrica. L’emersione dal tuo saggio vorrebbe allearsi con la memoria della tua passione per i bagni capaci di dominare i tuoi sensi con emozioni settimanali delle aureole che il tuo corpo emanava, con la trasmissione amica dei profumi: tra questi anche quello ciclico del profumo dorato di luna… Il risveglio incuriosisce la mia mente e cerco di ritrovarlo, sulla scorta delle tue referenze storiche, ne trattati dal ‘400 all’800 che ritrova a Galleno e corro a consultare. Sono alla ricerca di remote vie di comunicazione con le tue energie, stamani, e al sogno post impresso, a colori, di un bacio… sulla soglia di un una città a entrambi sconosciuta, mi accompagnerà alla ricerca del posteggio che l’auto usata aveva occupato per la visita a un negozio…, alla sosta sulla soglia della sua libera solitudine…, al ritorno che per vari minuti mi ha lasciato nel dubbio della sua fantastica evocazione!
Forse ho descritto quasi con queste parole l’emozione e il desiderio di ritrovarne un filo invisibile di connessione…
Ritrovata la password… mi riprometto di trasmetterti quanto troverò su lentischio che abbia collegamento con la tua carezzevole descrizione delle proprietà di odori e piacere del passato, a memoria d’uomo…

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Foto

Cabo Verde, Boa Vista. Deserto do Viana Cabo Verde, Boa Vista. Bellezze locali Cabo Verde, Boa Vista. Innocenza Cabo Verde, Boa Vista. Severa femminilità Cabo Verde, Boa Vista. Arte al mercato Cabo…

Source: Foto

Posted in Uncategorized | 1 Comment